La Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala. 1813–2013 Album di compleanno

La mostra iconografica “La Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala. 1813–2013 Album di compleanno” è stata realizzata da Fondazione Bracco in collaborazione con Accademia Teatro alla Scala e CDI – Centro Diagnostico Italiano dal 4 luglio al 31 ottobre 2015.

Il ruolo dell’Arte e dell’Ambiente nella cura dei pazienti in ospedale

Background

Fondazione Bracco sta conducendo ormai da qualche anno il progetto “Cultura e Salute”, inteso a valutare l’impatto che la partecipazione culturale ha sulla percezione del benessere psicologico individuale. Una delle principali attività dello scorso anno sul tema è stato il simposio internazionale “Stili di vita, salute e cultura: per un nuovo welfare”, dedicato al ruolo esercitato dalla cultura nella sfera del benessere individuale e della società. In un’ottica di continuità e approfondimento, Fondazione Bracco avvia una riflessione su come l’Arte e l’Ambiente possano contribuire al miglioramento dell’assistenza sanitaria.

Angiolo D’Andrea 1880-1942. La riscoperta di un maestro tra Simbolismo e Novecento

Testi di Luciano Caramel, Kevin McManus, Stefano Aloisi. Il volume, che ha accompagnato la ricca retrospettiva milanese realizzata da Fondazione Bracco in collaborazione con il Comune di Milano, riscopre l’attività artistica di Angiolo D’Andrea (1880-1942), maestro di origini friulane e milanese d’adozione.

Il vedutismo veneziano: una nuova visione

La Fondazione Bracco è stata sponsor ufficiale della mostra “Venezia, Canaletto e i suoi rivali”, organizzata alla National Gallery of Art di Washington dal 20 febbraio al 30 maggio 2011, dove sono stati presentati al pubblico americano 20 dipinti di Canaletto e 33 dei suoi contemporanei più importanti, tra cui Gaspare Vanvitelli, Luca Carlevarijs, Michele Marieschi, Bernardo Bellotto e Francesco Guardi.