Chi siamo? La storia della diversità umana

pubblicazioni
In un mondo sempre più globale e globalizzato siamo abituati a vedere e incontrare le diversità, siano esse rappresentate dai tratti fisici delle persone e dal colore della loro pelle, dalla lingua, dalle tradizioni e dalle abitudini che caratterizzano le numerosissime culture del nostro pianeta.
Luca Cavalli-Sforza, pioniere negli studi sulle migrazioni umane, con il figlio Francesco nel libro "Chi siamo", arricchito delle bellissime fotografie di Giovanni Porzio, racconta come è stato costruito il nostro passato, dai primi lontani antenati fino alla vicenda di una minuscola popolazione umana, comparsa circa 100.000 anni fa, che si è diffusa all'interno pianeta. La chiamiamo "uomo moderno" e siamo noi.Luca Cavalli-Sforza, che fa parte dell’Advisory Board di Fondazione Bracco, è stato ospite di un appuntamento del ciclo Fondazione Bracco incontra l'11 febbraio 2013, nel quale ha presentato il volume. L’Expo Universale che Milano si prepara ad ospitare nel 2015 è intitolata Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita, e vorrà dare il senso più attuale del cammino di crescita che l’uomo ha compiuto sino ad oggi, con tutte le straordinarie sfide che abbiamo di fronte: di crescita sostenibile, di responsabile uso delle risorse, di equità sociale, di diffusione del benessere per tutti, di un futuro ancora più umano e più giusto. 
Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco
su Instagram

Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco su Instagram