100 donne contro gli stereotipi // STEM

pubblicazioni
Il libro si propone di dare la parola ad alcune tra le oltre 100 esperte STEM che raccontano in prima persona la loro vita, le loro emozioni, la loro determinazione nell’arrivare a traguardi di grande prestigio. Quindici di loro - tra cui Simonetta Di Pippo, direttrice dell’Ufficio ONU per gli Affari dello spazio extra-atmosferico, Paola Inverardi, rettrice Università dell’Aquila, Chiara Montanari, prima giovane donna alla guida di una missione scientifica in Antartide, Liliana dell’Osso, direttrice dell’UO di Psichiatria dell’Azienda ospedaliera-universitaria di Pisa, Maria Pia Abbracchio, direttrice dell’Osservatorio della ricerca dell’Università degli Studi di Milano - si descrivono diffusamente, mentre le altre si presentano con brevissimi tweet che danno un’immagine incisiva della loro vita professionale e privata.
Il volume è introdotto da Beatrice Covassi e Diana Bracco che raccontano il loro impegno per combattere le persistenti disparità fra donne e uomini, rispettivamente in ambito pubblico e privato. Seguono alcuni contributi di approfondimento sulle disuguaglianze e differenze di genere in diversi ambiti, a cura Monia Azzalini (Osservatorio di Pavia), Barbara Saracino (Observa Science in Society), Michela Matteoli (Istituto di Neuroscienze del CNR) e Telmo Pievani (Università degli studi di Padova).Per saperne di più sul volume --> Egea Editore
Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco
su Instagram

Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco su Instagram