Regolamento Privacy verso Fornitori

Gentile interessato, desideriamo informarLa che il “Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati” (“GDPR”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.

Fondazione Bracco, ai sensi dell'articolo 13 del GDPR, pertanto, Le fornisce le seguenti informazioni:

Titolare del Trattamento:

Il Titolare del trattamento è Fondazione Bracco, via Cino del Duca 8, 20122 Milano, Italia segreteria@fondazionebracco.com - +39 02 21772929

Responsabile per la Protezione dei Dati:

Il Responsabile della Protezione dei Dati è raggiungibile via e-mail all’indirizzo: dpo@bracco.com  

Definizione di dati personali relativi all’interessato:

Per dati personali (“Dati”) si intendono quelli relativi a persone fisiche trattati da Fondazione Bracco per la stipula e l’esecuzione del rapporto contrattuale con i propri fornitori, quali dati anagrafici del legale rappresentante/procuratore del fornitore che sottoscrive il contratto, dati anagrafici dei dipendenti e consulenti del fornitore, nonché dati bancari ed altri dati necessari all’esecuzione delle attività inerenti al contratto.

Finalità del trattamento:

I Dati saranno trattati per le seguenti finalità:

  1. Finalità connesse all’instaurazione e alla esecuzione del rapporto contrattuale;
  2. Finalità connesse all’adempimento di obblighi amministrativi/contabili, nonché all’adempimento di obblighi previsti da disposizioni di legge o regolamenti nazionali o sovranazionali, provvedimenti di enti o autorità, nazionali o sovranazionali.

Base giuridica del trattamento:

Il trattamento dei Dati per la finalità di cui al punto 1 è necessario all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte o all'esecuzione di misure precontrattuali (art. 6 comma 1 lett. b) del GDPR.

Il trattamento dei Dati per la finalità di cui al punto 2 è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare (art. 6 comma 1 lett. c) del GDPR.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei Dati:

Il conferimento dei Dati per la finalità di cui al punto 1 è facoltativo, tuttavia un rifiuto in merito non consente di instaurare il rapporto contrattuale e di adempiere alle conseguenti obbligazioni.

Il conferimento dei Dati per la finalità di cui al punto 2 è obbligatorio in quanto necessario all’adempimento di obblighi normativi.

Modalità di trattamento dei Dati:

Il trattamento dei Dati, in relazione alle finalità sopra indicate, avverrà in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, nel rispetto dei diritti e delle libertà degli interessati.

Il Trattamento dei Dati potrà essere effettuato con strumenti informatici, manuali e telematici, nel rispetto di adeguate misure di sicurezza.

Periodo di conservazione dei Dati:

I Dati verranno conservati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati e, successivamente, per il periodo di prescrizione ordinario pari a 10 anni.

La verifica sulla obsolescenza dei Dati viene effettuata periodicamente.

Comunicazione e diffusione dei Dati:

Nei limiti pertinenti alle finalità suindicate, i Dati potranno essere comunicati alle seguenti categorie di destinatari:

  1. personale del Titolare, espressamente autorizzato al trattamento e che ha ricevuto adeguate istruzioni operative;
  2. consulenti, fornitori, providers di servizi, nominati Responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR;
  3. pubbliche autorità, organi di vigilanza e controllo legittimati a richiedere i Dati.

I Dati non saranno oggetto di trasferimento al di fuori del territorio dell’UE.

Diritti dell’interessato:

Contattando Fondazione Bracco via e-mail all’indirizzo segreteria@fondazionebracco.com l’interessato potrà esercitare i diritti conferiti dagli artt. da 15 a 22 del GDPR: diritto di accesso (art. 15); diritto di rettifica (art. 16); diritto alla cancellazione (“diritto all’oblio”) (art. 17); diritto di limitazione di trattamento (art. 18); obbligo di notifica in caso di rettifica o cancellazione o limitazione del trattamento (art. 19); diritto alla portabilità dei dati (art. 20); diritto di opposizione (art. 21); processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione (art. 22).

L’interessato ha altresì il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco
su Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco su Instagram