Vi presentiamo la vincitrice della 2ª edizione del Premio Cav. Lav. Fulvio Bracco

Erika Cerutti, classe 1983, italiana, un dottorato in Biochimica all'Università di Torino e una passione per il trekking. Pochi ingredienti per delineare il profilo della vincitrice della seconda edizione del Premio Fulvio Bracco.

Nella rosa dei cinque finalisti, tutti competenti, motivati e capaci di esprimere attitudine verso l’innovazione, la Giuria internazionale, composta da illustri professori universitari e responsabili della ricerca nel Gruppo Bracco, ha scelto Erika, che ha convinto grazie ad un approccio approfondito ed originale sul tema dell’imaging diagnostico sostenuto anche da pubblicazioni scientifiche internazionali sull’argomento.

A seguito di questa vittoria, la talentuosa biochimica vince un contratto pluriennale finalizzato allo svolgimento di un progetto di ricerca presso Gruppo Bracco. Un’occasione per apportare un significativo contributo in termini di idee ed entusiasmo.

Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco
su Instagram

Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco su Instagram