40 anni del CDI, nuova borsa per studiare patrimonio di dati clinici

In occasione dei 40 anni del Centro Diagnostico Italiano, guidato da Diana Bracco, la Fondazione Bracco promuove una borsa di studio per un giovane ricercatore.

Per contribuire alle celebrazioni dei 40 anni del CDI, la Fondazione Bracco nell'ambito del progettoDiventerò, promuove una borsa di studio volta a sostenere la formazione e la crescita professionale di un giovane ricercatore.

La borsa di studio sarà dedicata all'applicazione della biostatistica ai dati clinici generati nel tempo dal CDI che verranno trattati con tecniche analitiche avanzate basate sulla metodologia dei big data. Questo studio permetterà di contribuire alla valorizzazione del patrimonio di informazioni custodito dal Centro Diagnostico Italiano nel segno della prevenzione e della diagnostica precoce.

La borsa di studio si concretizza in un bando per un assegno di ricerca realizzato in collaborazione con l’Istituto di Tecnologie Biomediche del CNR e aperto a un giovane ricercatore/ricercatrice under 40.

L’iniziativa è stata illustrata giovedì 19 novembre nel corso del convegno scientifico “Prevenzione, diagnosi precoce e salute dei cittadini”, promosso in occasione dei 40 anni del CDI e focalizzato su genetica e strumenti avanzati per la diagnostica, a cui hanno partecipato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, l’assessore alle politiche sociali e cultura della salute del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino, Diana Bracco, amministratore delegato e presidente del Centro Diagnostico Italiano ed esperti internazionali di high-tech e genetica. 

Il progettoDiventerò è un'iniziativa pluriennale di Fondazione Bracco per accompagnare i giovani di talento nel loro iter formativo e professionale, promuovendo percorsi innovativi di consolidamento del legame tra il mondo accademico e quello del lavoro. Un progetto con cui la Fondazione guidata da Diana Bracco sostiene iniziative dedicate ai giovani che, attraverso borse di studio, premi di laurea e percorsi formativi, possono arricchire la propria formazione coniugando esperienza pratica e formazione teorica.

Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco
su Instagram

Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco su Instagram