A Brescia i costumi delle eroine di Verdi e Puccini

A Palazzo Martinengo Colleoni esposti fino al 28 dicembre i costumi delle protagoniste delle opere di Verdi e Puccini. La mostra, promossa da Fondazione Bracco e Accademia Teatro alla Scala in collaborazione con Brend-Brescia Nuove Direzioni, permetterà di rivivere pagine emozionanti dell’opera italiana fra Otto e Novecento.Brescia, 30 novembre 2015 - Violetta, Desdemona, Elisabetta, Mimì, Tosca sono personaggi che vivono nel nostro immaginario e che si materializzano nella nostra mente quando ascoltiamo la “loro” musica, quella con cui Puccini e Verdi hanno dato loro vita e le hanno rese immortali. Ma sarebbe possibile spogliare questi personaggi dai loro fantastici vestiti di scena? Sia per le donne di Puccini, che sono il centro di ogni sua opera,  piene di fascino, di seduzione e di passione, sia per le eroine verdiane, anch’esse figure  piene di passione, ma  spesso tormentate e in balia del loro destino l’abito è un elemento caratterizzante, che le identifica e le imprime nella nostra memoria.Scarica sotto il comunicato stampa integrale!
Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco
su Instagram

Instagram

#FondazioneBracco Segui Fondazione Bracco su Instagram