• Il progetto

    2011 - 2012

    Fondazione Bracco sviluppa nel corso del 2011 una ricerca in collaborazione con Doxa sul tema dei legami tra benessere individuale e stili di vita e dedica ai risultati di tale ricerca il seminario “Donne e benessere psicologico”, con target femminile per celebrare la Festa internazionale della donna, e una giornata di lavori nel dicembre 2011 con esperti internazionali, il convegno "Stili di vita, salute e cultura: per un nuovo welfare"

    Nel 2012 la fondazione declina il tema su una questione particolarmente rilevante: come l'Arte e l'Ambiente contribuiscono al miglioramento della cura e dell'assistenza nei luoghi di cura, riunendo la voce di esperti nazionali e internazionali nel convegno "Il ruolo dell'Arte dell'Ambiente nella cura dei pazienti in ospedale", improntato a un approccio multidisciplinare.

    "Cultura e Salute" intercetta un'altra progettualità di Fondazione Bracco che, dal 2010, ha avviato in collaborazione con CDI - Centro Diagnostico Italiano un ciclo di mostre con gli allievi di scuole d'arte milanesi ospitate negli spazi del poliambulatorio. Tale progetto, che porta almeno due mostre a ingresso gratuito ogni anno al CDI, coniuga l’attenzione alle giovani generazioni, che hanno l’occasione di esporre i propri lavori in uno spazio pubblico largamente frequentato, all’utilizzo delle arti nei luoghi di cura, i cui effetti benefici sono sostenuti scientificamente proprio nell'ambito del progetto Cultura e Salute.

    NEWS ED EVENTI
    27/05/2014

    Dalla parte dei bambini: una carta dei diritti rispetto alla salute

    Fondazione Bracco partecipa alle Giornate della Salute del Comune di Milano, giunte alla terza edizione, momento dedicato ai cittadini per promuovere una cultura della salute.

    L'appuntamento"Dalla parte dei bambini: una carta dei diritti rispetto alla salute", che si terrà giovedì 5 giugno dalle 15.00 alle 18.00 alla Rotonda della Besana, sarà dedicato alla promozione dei diritti dei bambini. 

    30/11/2012

    Simposio internazionale "Il ruolo dell'arte e dell'ambiente nella cura dei pazienti in ospedale"

    Quanto un ambiente visivamente, artisticamente e culturalmente stimolante interviene sul nostro stato d'animo? Quanto questo incide se la nostra condizione è quella di pazienti in un luogo di cura? Possiamo rinnovare la concezione degli spazi di cura per migliorare la terapia, svelando le interdipendenze tra ambiente, malattia e benessere?

    30/11/2011

    Simposio internazionale "Stili di vita, salute e cultura: per un nuovo welfare"

    In uno scenario attuale in cui i corretti stili di vita, la cultura, l'uso intelligente del tempo libero hanno assunto un valore e un ruolo sempre più importante, la percezione del proprio benessere dipende da una pluralità di fattori non riconducibili esclusivamente a elementi materiali, quanto piuttosto ad aspetti legati agli stili di vita, alla partecipazione culturale, al tempo dedicato al proprio fisico. 

    08/03/2011

    Donne e benessere psicologico: stili di vita, salute e cultura

    Fondazione Bracco organizza, nel contesto della Giornata Mondiale della Donna, il convegno “Donne e benessere psicologico: stili di vita, salute e cultura”.

  • A che punto siamo
    08 marzo 2011

    Convegno “Donne e benessere psicologico: stili di vita, salute e cultura”

    Fondazione Bracco organizza, nel contesto della Giornata Mondiale della Donna, il convegno “Donne e benessere psicologico: stili di vita, salute e cultura”.

    L’ appuntamento, che si colloca nella sfera particolarmente cara alla Fondazione Bracco della “gender question”, vede rappresentanti delle Istituzioni milanesi ed esperti del tema confrontarsi sullo studio svolto dalla fondazione in collaborazione con l’Assessorato alla Salute del Comune di Milano e l’Istituto di Ricerche Doxa. 

    Nessuna ricerca, quantitativamente attendibile, si è mai soffermata sui risultati della pratica della cultura sul benessere psicologico individuale in una grande metropoli. Nel corso del convegno verranno illustrate le determinanti del benessere psicologico, in particolare riferite alle attività culturali realizzate a Milano dalle donne che producono un effetto positivo sul benessere individuale, nell’ambito del contesto scientifico generale sul tema qualità di vita al femminile.

     

    2 dicembre 2011

    Simposio internazionale "Stili di vita, salute e cultura: per un nuovo welfare"

    In uno scenario attuale in cui i corretti stili di vita, la cultura, l'uso intelligente del tempo libero hanno assunto un valore e un ruolo sempre più importante, la percezione del proprio benessere dipende da una pluralità di fattori non riconducibili esclusivamente a elementi materiali, quanto piuttosto ad aspetti legati agli stili di vita, alla partecipazione culturale, al tempo dedicato al proprio fisico. 

    Il concetto stesso di salute viene definito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come qualcosa di soggettivo e collegato al benessere dell'individuo, e non solo alla "presenza o mancanza di patologie". Le dimensioni della salute divengono quindi fisiche, emotive, psicologiche e sociali.

    Fondazione Bracco ha realizzato studi epidemiologici che hanno portato in evidenza come le leisure activities abbiano un effetto diretto sul benessere psicologico individuale. La ricerca condotta sul territorio della Città di Milano, in collaborazione con il Comune, su circa 1.000 cittadini e presentata con un focus sul mondo femminile a marzo in occasione della Festa Internazionale della Donna, ha prodotto risultati molto interessanti. 

    Il simposio internazionale riunisce le voci dei maggiori esperti internazionali del settore con approccio multidisciplinare.

     

    30 novembre 2012

    Simposio internazionale "Il ruolo dell'Arte dell'Ambiente nella cura dei pazienti in ospedale"

    Il simposio internazionale Il ruolo dell'Arte dell'Ambiente nella cura dei pazienti in ospedale offre riflessioni e risposte a queste domande. Il convegno è un'altra importante tappa del progetto Cultura e Salute sviluppato con l'obiettivo di valutare l'impatto della partecipazione culturale sul benessere psicologico dell'individuo.

    Dopo aver dedicato nel dicembre 2011 uno studio e una giornata di lavori ai legami e le influenze tra benessere e stili di vita, tra mente e consumo culturale, con il convegno "Stili di vita, salute e cultura: per un nuovo welfare", la Fondazione Bracco dedica quest'anno una riflessione a una questione particolarmente rilevante affrontata durante il simposio internazionale "Il ruolo dell'arte e dell'ambiente nella cura dei pazienti in ospedale": come l'Arte e l'Ambiente contribuiscano al miglioramento della cura e dell'assistenza. 

    Il programma del simposio internazionale "Il ruolo dell'Arte dell'Ambiente nella cura dei pazienti in ospedale", improntato a un approccio multidisciplinare e che ha visto la partecipazione di esperti degli ambienti della salute, della cultura e del sociale, ha inteso offrire le basi teoriche e le evidenze scientifiche del ruolo positivo esercitato dalle arti visive, dalla musica e dalla progettazione ambientale nei luoghi di cura.

     

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram