Torviscosa è un esempio di osmosi positiva tra industria, territorio e ambiente, dove il Gruppo Bracco 14 anni fa ha recuperato una parte dello storico sito industriale della SNIA Viscosa degli anni ’30 per insediarvi SPIN, una dei propri siti produttivi più tecnologicamente sofisticati.

Per incrementare sempre più il legame con il territorio, Fondazione Bracco e Spin collaborano con il Comune di Torviscosa alla digitalizzazione dell’Archivio storico SNIA, che ha rappresentato una pietra miliare per la storia italiana, economica e sociale, dal momento che, attorno allo stabilimento, era stata creata una vera “città di fondazione” con tutti gli edifici abitativi e di servizio utili alla comunità. La digitalizzazione dei disegni architettonici e delle foto storiche, che documentano tutto quel fervore creativo, darà per sempre testimonianza dell’imponente opera realizzata.

L’imponente archivio, ora fruibile al pubblico, si compone di oltre 2.000 disegni, 7.700 lastre fotografiche 1.200 negativi da pellicola fotografica. Un “assaggio” di tale patrimonio è presentato nella mostra “Labor omnia vincit”, inaugurata il 30 aprile e visitabile fino al 2 ottobre 2016 nello spazio del CID di Torviscosa, accompagnato dal backstage dei lavori in corso, per mostrare a tutti con quale cura e attenzione occorre procedere per preservare e rendere vivo il nostro passato. 

Il 15 luglio 2016 per celebrare la conclusione del progetto di digitalizzazione Fondazione Bracco ha offerto alla città di Torviscosa un concerto gratuito con l’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala diretta dal M° Pietro Mianiti.

Il 16 novembre 2016, nell'ambito della XV Settimana della Cultura d'Impresa di Confindustria, Fondazione Bracco realizza un incontro a Milano per raccontare le diverse vite del sito industriale e l'ingente progetto di digitalizzazione.

 

 

  • A che punto siamo
    16.11.2016

    Incontro: Torviscosa, fabbrica da scoprire nell'ambito della XV Settimana della Cultura d'Impresa di Confindustria

    Nell'ambito della XV Settimana della Cultura d'Impresa di Confindustria, Fondazione Bracco realizza l'incontro, aperto al pubblico, "Torviscosa: fabbrica da scoprire" per raccontare l'insediamento produttivo Bracco nello storico polo chimico di Torviscosa, in Friuli Venezia Giulia, come esempio positivo di osmosi tra industria, ambiente, cultura e territorio. 

    L'appuntamento di mercoledì 16 novembre 2016 presso il Teatrino di Palazzo Visconti a Milano, si propone di far scoprire le diverse vite dell'insediamento storico, esempio di architettura industriale di visione, e il progetto di digitalizzazione dell'Archivio fotografico della Snia Viscosa realizzato in collaborazione con il Comune di Torviscosa e Spin del Gruppo Bracco.

    Intervengono Fulvio Renoldi Bracco - Head of Global Business Unit Imaging di Bracco Imaging, Roberto Fasan - Sindaco di Torviscosa, Marco De Michelis - Professore di Storia dell'Architettura presso l'Università IUAV di Venezia, Moreno Gentili - Autore del volume Diario di Bordo, Elisa Bertaglia - Storica dell'arte, Renzo Iorio - Presidente Gruppo Tecnico Cultura e Sviluppo di Confindustria, Diana Bracco - Presidente Fondazione Bracco.

    15 luglio 2016

    Conclusione progetto di digitalizzazione e concerto dell’Accademia Teatro alla Scala

    Fondazione Bracco insieme a Spin e Comune di Torviscosa ha presentato il vasto progetto di digitalizzazione dell'archivio iconografico della Snia Viscosa, attorno cui è nata la città Torviscosa, sede attuale dello stabilimento SPIN del Gruppo Bracco, in collaborazione con il Comune di Torviscosa, con la presenza di Debora Serracchiani, Presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia.

    La fondazione ha offerto un concerto dell'orchestra Accademia Teatro alla Scala aperto alla Città, per celebrare con giovani e talentuosi musicisti il valore della memoria, del racconto storico, del nostro passato, ora accessibile a tutti.

     

    30 aprile 2016

    Apertura della mostra “Labor omnia vincit. Ritratti di vita e di lavoro dall'archivio fotografico della SNIA Viscosa”

    La mostra fotografica ripercorre la peculiare storia dell’origine autarchica del paese-fabbrica di Torviscosa e allo stesso tempo presenta un patrimonio storico, artistico e socio-antropologico d’eccezione.

    I materiali in esposizione appartengono all’archivio fotografico della SNIA Viscosa, raccolto a partire dagli anni ’30 per documentare l’attività dei propri stabilimenti e, nel caso particolare di Torviscosa, anche la trasformazione del piccolo borgo rurale di Torre di Zuino nella nuova e industriale “città della cellulosa”.

    Soggetti privilegiati della mostra sono le donne e gli uomini, braccianti e operai, che parteciparono a questa trasformazione, ritratti durante il lavoro o nei momenti di pausa, ma anche nella vita privata e quotidiana. Noti e prestigiosi i nomi dei fotografi e degli studi autori delle fotografie: Vincenzo Aragozzini, lo Studio Crimella di Milano, l’Agenzia fotografica internazionale di Venezia.

     

    14 novembre 2015

    Annuncio del progetto nell’ambito della XIV Settimana della Cultura d’Impresa di Confindustria

    Il progetto di digitalizzazione dell’archivio storico SNIA a Torviscosa è stato illustrato dalla Presidente di Fondazione Bracco Diana Bracco sabato 14 novembre 2015 nell’ambito del Convegno “Prospettive per Torviscosa, tra rilancio industriale e salvaguardia del patrimonio storico” a cui hanno partecipato tra gli altri anche il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti assieme alla presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani. Gli archivi Snia e CID (Centro Informazione Documentazione) sono composti da oltre 1800 disegni e 10mila lastre che saranno presto fruibili in formato digitale.

    Nel corso del suo intervento Diana Bracco ha commentato: “Credo che il caso di Spin a Torviscosa rappresenti un esempio emblematico di osmosi positiva tra industria, territorio e ambiente. Abbiamo rilanciato un’area produttiva strategica per la manifattura italiana, e l’arrivo di nuovi investimenti e posti di lavoro premia il coraggio che abbiamo avuto nell’affrontare una grande operazione di archeologia industriale”. 

    La giornata di Torviscosa, organizzata nell’ambito della XIV settimana della cultura d’impresa di Confindustria, ha visto anche l’inaugurazione di due mostre intitolate “Quando l’Italia aveva le fabbriche” e ”Filippo Tommaso Marinetti a Torre Viscosa”. 

     

  • I risultati
    1

    Cittu00e0 di Fondazione: Torviscosa

    2

    Storie imprenditoriali che si succedono, quella di SNIA e quella del Gruppo Bracco

    29K

    Circa i documenti digitalizzati, tra disegni, lastre fotografiche e negativi

  • Press & Downloads