La Fondazione Bracco sostiene in qualità di Corporate Member il Museo Poldi Pezzoli, nell'ambito del proprio impegno a supporto e promozione della cultura. 

Particolarmente significativa la presenza nella città di Milano della casa museo Poldi Pezzoli, ente fondato nel 1881 dal collezionista Gian Giacomo Poldi Pezzoli. Il Museo espone una tra le più ricercate collezioni artistiche del XIX secolo, che comprende un nucleo mirabile di dipinti italiani di epoca rinascimentale e del ‘700 e una raffinatissima raccolta di arti decorative (gioielli, armi, tessili, orologi). La collezione è ospitata nella storica dimora dell’aristocratico Poldi Pezzoli: palazzo seicentesco rielaborato negli interni secondo i diversi stili del passato (medioevo, barocco, rococò) per creare una suggestiva corrispondenza tra i decori delle sale e gli oggetti esposti nelle stesse, in un eclettico percorso di esplorazione e riscoperta. 

Ogni anno il Museo allestisce mostre temporanee che approfondiscono principalmente due filoni: la storia del collezionismo e la valorizzazione di opere presenti nelle varie raccolte

La Fondazione orgogliosa di contribuire al sostegno del Museo Poldi Pezzoli, con attenzione particolare ai progetti di tutela e conservazione, studio e ricerca delle opere custodite nelle collezioni, quest’ultima un’attività permanente dell’istituzione, impegnata a diffondere i risultati dei propri studi attraverso pubblicazioni ed esposizioni.

Inoltre Fondazione Bracco è stata Main Partner della grande mostra sui fratelli Pollaiolo (novembre 2014 - febbraio 2015), che ha riunito per la prima volta quattro ritratti di dama, capolavori della ritrattistica fiorentina, in un unico percorso espositivo. 

 

 

  • A che punto siamo
    Novembre 2014 - Febbraio 2015

    Fondazione Bracco Main Partner della mostra sui fratelli Pollaiolo

    Una mostra straordinaria dedicata ai fratelli Pollaiolo, una delle esposizioni più importanti realizzate dal Museo Poldi Pezzoli, con il sostegno di Fondazione Bracco in qualità di Main Partner, a Milano dal 7 novembre 2014 al 16 febbraio 2015.

    Focus dell'evento espositivo sono le quattro Dame riferibili alla mano di  Antonio e Piero del Pollaiolo che, per la prima volta nella storia, sono state riunite in un unico percorso espositivo, di cui protagonista è il celebre Ritratto di Dama, fra i maggiori capolavori della ritrattistica fiorentina della seconda metà del Quattrocento e simbolo della Casa Museo milanese.

    Per saperne di più vai al PROGETTO

    18 febbraio 2013

    In mostra l’Imago Pietatis di Bellini restaurata

    Nell'ambito del sostegno al Museo Poldi Pezzoli, la serata del 18 febbraio 2013, gli ospiti della Fondazione avranno la possibilità di visitare la mostra che, prendendo le mosse da una delle opere più importanti del Museo, l’Imago Pietatis di Giovanni Bellini, recentemente restaurata, affronta l’evoluzione formale dell’iconografia della Pietà nella produzione artistica di Bellini tra il 1450 e il 1470 attraverso quattro straordinari capolavori dell’artista raffiguranti questo soggetto, conservati nella casa-museo milanese, nell'Accademia Carrara di Bergamo, nel Museo Correr di Venezia e nel Museo della Città di Rimini.  

    L’intervento di restauro sull'Imago Pietatis del Poldi Pezzoli ha dato l’opportunità di un’accurata indagine conoscitiva su disegno preparatorio e sulla tecnica pittorica del capolavoro: alcune guide accompagnano i visitatori in un percorso monografico per conoscere non soltanto il soggetto e contesto storico e artistico del dipinto ma anche le particolarità legate alla tecnica esecutiva di un Bellini ancora estremamente giovane e nonostante ciò già in grado rinnovare profondamente, in senso umanistico e rinascimentale, il tema della Pietà. Un video presenterà il dipinto al pubblico dal punto di vista materico e tecnico, permettendo al visitatore di “entrare” nel dipinto attraverso le indagini eseguite nel corso del restauro. 

     

    20 ottobre 2011

    Mostra “Bellini, Botticelli, Pollaiolo – Capolavori s/velati da Omar Galliani”

    La serata del 20 ottobre 2011 è dedicata a Fondazione Bracco: visite alla mostra “Bellini, Botticelli, Pollaiolo – Capolavori s/velati da Omar Galliani” con una guida d’eccezione, lo stesso artista accompagna i visitatori alla scoperta delle proprie opere.

    Omar Galliani, artista eclettico, espone nella bellissima casa – museo milanese tre opere che reinterpretano alcune delle opere più famose della collezione del Museo: il Ritratto di dama di Piero del Pollaiolo, il Compianto sul Cristo morto di Sandro Botticelli e l’Imago Pietatis di Giovanni Bellini. 

    Con questa esposizione il Museo Poldi Pezzoli intende proseguire il percorso di dialogo tra le arti dal passato al contemporaneo, di cui Galliani è interprete raffinato, nella sua volontà di recuperare la tecnica antica del disegno degli antichi maestri del Rinascimento.