dal 2 luglio al 31 ottobre 2018

Fondazione Bracco prosegue anche nel 2018 con il ciclo di mostre al CDI - Centro Diagnostico Italiano. Quest’ anno l’esposizione fotografica, che si terrà dal 2 luglio al 31 ottobre 2018, è dedicata a “Wasteland. The Garbage Patch State”, un progetto artistico ideato dall’architetto e designer Maria Cristina Finucci, con lo scopo di sensibilizzare il grande pubblico su una delle emergenze ambientali più gravi del nostro tempo, l’inquinamento della plastica in mare.

29.09.2017 - 04.02.2018

La mostra "Dentro Caravaggio" è un'esposizione unica che riunisce per la prima volta venti capolavori del Maestro (dal 28 settembre al 4 febbraio 2018 a Palazzo Reale, Milano). Il Gruppo Bracco, in occasione del suo 90° anniversario, ha contributo alla realizzazione di questo evento culturale attraverso le analisi diagnostiche condotte sulle opere, che svelano il processo creativo dell’artista.

Dal 05.06 al 3.11.2017

Fondazione Bracco, in occasione del World Environment Day, lancia la seconda edizione del bando Start To Be Circular dedicato all'economia circolare e alla giovane imprenditorialità. Parole chiave: sostenibilità, riuso e innovazione. Obiettivo: promuovere la transizione verso una crescita sostenibile attraverso iniziative imprenditoriali che impattino su importanti fasi del ciclo economico-produttivo.

Giugno - Luglio 2018

Posta significativamente sui resti della Basilica Giulia nel Foro Romano, l’installazione luminosa “HELP the Ocean”, opera dell’artista Maria Cristina Finucci e sostenuta da Fondazione Bracco, rivolge un grido d’allarme sulla salute del nostro pianeta.

2017 - 2018

Artainment@school è un progetto educativo realizzato da Artainment Worldwide Shows e Fondazione Bracco, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, per la diffusione nelle scuole di un nuovo metodo di divulgazione del patrimonio artistico. Il Progetto è sviluppato in dialogo con lo spettacolo “Giudizio Universale. Michelangelo e i segreti della Cappella Sistina”, che racconta uno dei capolavori dell’arte mondiale attraverso il linguaggio dello spettacolo dal vivo, facendo leva sull’emozione e il coinvolgimento. I percorsi didattici proposti sono multidisciplinari e si articolano in: storico, artistico, sociale, professionale.

2016 - 2017 - 2018

 Numerose ricerche sulle donne nell'informazione dimostrano che le donne sono raramente interpellate dai media in qualità di esperte. A spiegare e interpretare il mondo sono quasi sempre gli uomini: nell'82% dei casi secondo i risultati nazionali del Global Media Monitoring Project 2015. Eppure le donne esperte ci sono. E possono svecchiare un linguaggio mediatico, che, ignorandole, trascura i segni del tempo e disconosce l'apporto delle donne in tutti i diversi ambiti della società: dalla politica alla scienza.

2017-2018

Nel 2017 Fondazione Bracco in collaborazione con CDI-Centro Diagnostico Italiano realizza due esposizioni negli spazi del poliambulatorio milanese, che da tempo è diventato anche un luogo espositivo.

2017

Dopo il successo dello scorso anno, torna "Welfare, che impresa!", il concorso che premia il welfare di comunità proposto da startup sociali!

2012 - 2017

Il progettoDiventerò e un’iniziativa pluriennale di Fondazione Bracco per accompagnare i giovani di talento nel loro iter formativo e professionale, promuovendo percorsi innovativi di consolidamento tra il mondo accademico e quello del lavoro.

2015 - 2016 - 2017

Fondazione Bracco ha prodotto nel 2015 “Cenerentola”, nuovo balletto che riprende un celebre titolo del repertorio coreutico, messo in scena dalla Scuola di Ballo di Accademia Teatro alla Scala su musiche di Sergej Prokof’ev, con coreografia del Direttore della Scuola, Frédéric Olivieri.