fbpx

In occasione del proprio decennale di attività Fondazione Bracco promuove tre appuntamenti da non perdere all’insegna della musica e dell’attualità. Scoprili tutti!

Per la rubrica #Classica lunedì 29 giugno alle ore 18.30 Fondazione Bracco propone un Concerto Straordinario dell’Orchestra Accademia Teatro alla Scala diretta dal M° Pietro Mianiti. Si tratta di un omaggio ai più noti compositori italiani con Sinfonie e Intermezzi dai capolavori di Verdi, Bellini, Rossini, Puccini e Mascagni: Il barbiere di Siviglia, Norma, I vespri siciliani, Manon Lescaut, Cavalleria Rusticana, Nabucco e altri ancora. L’appuntamento è in streaming, per partecipare basta ISCRIVERSI AL CANALE YOUTUBE di Fondazione Bracco.

Per la rubrica #Musica martedì 30 giugno alle ore 18.00 sarà trasmesso un incontro inedito con il Maestro Fabio Sartorelli dal titolo “Sento l’orma dei passi spietati – Itinerario segreto nel canone linguistico dei libretti d’opera”. Fabio Sartorelli ci condurrà attraverso grandi capolavori del repertorio lirico e dei loro autori, da Rossini a Verdi, da Puccini a Giordano partendo dall’affascinante produzione dei libretti d’opera. Per scoprire di più e iscriverti all'evento in streaming CLICCA QUI.

Per la rubrica in collaborazione con #100esperte martedì 7 luglio alle ore 18.00 Fondazione Bracco presenta il dibattito "A pari merito: dialogo interdisciplinare con le esperte su scienza, economia e lavoro" con Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, la virologa Ilaria Capua e l'economista Elsa Fornero. Alla luce della nuova realtà inaugurata dalla fase 3 del Covid19, un’occasione di confronto in chiave concreta e prospettica tra alcune delle più autorevoli voci femminili del nostro Paese sulle criticità del mercato del lavoro femminile e sulle opportunità che questa fase potrebbe aprire se preparate, condivise e agite a livello politico, economico, sociale, culturale. Per partecipare alla diretta streaming QUI IL LINK PER ISCRIVERSI.

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram