fbpx

Per la Giornata Internazionale della Donna, le scienziate Barbara Caputo e Luisa Torsi, parte della banca dati #100esperte e protagoniste della storia a fumetti “Paperina e la selezione scientifica”, raccontano il loro lavoro tra robotica e polimeri, rivolgendo un messaggio importante alle bambine di oggi e di ieri.

Barbara e Luisa, professoresse ordinarie rispettivamente di Ingegneria Informatica al Politecnico di Torino e di Chimica all’Università di Bari, insieme ai loro alter ego paperopolesi Barb Quackut e Luoise Torduck sono parte di una narrazione che pone al centro le competenze femminili, frutto della sinergia tra Fondazione Bracco e il settimanale Topolino.

L’obiettivo è proporre modelli di ruolo alle giovani generazioni e promuovere così le vocazioni scientifiche femminili.

Il video delle due scienziate è parte di “10 voci per 10 anni: parole che lasciano il segno”, una narrazione corale che, in occasione del decimo anniversario di Fondazione Bracco, proporrà ogni mese – da febbraio a dicembre 2020 – un video con protagoniste personalità del mondo della scienza, delle arti e della società civile sui temi prioritari della nostra attività.

Guarda il VIDEO qui sotto

  • Il progetto

    10 voci per 10 anni: la narrazione corale di Fondazione Bracco per raccontare l’arte e la scienza

    Per il suo decimo anniversario Fondazione Bracco lancia “10 voci per 10 anni: parole che lasciano il segno”, una narrazione corale composta da 10 video messaggi da parte di personalità del mondo della scienza, delle arti e della società civile che condividono i valori e l’impegno di Fondazione Bracco.

    Leggi tutto

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram