Paese della Sera, la rivista quindicinale gratuita in distribuzione su Italo che racconta il bello dell'Italia, riparte da Roma, per raccontare ciò che è stato fatto nel 2016 e come proseguiremo nel 2017.

Paese della Sera non è soltanto un giornale, una rassegna di notizie positive e di approfondimenti affidati ad alcune tra le firme più autorevoli del mondo del giornalismo, ma è anche un progetto sociale. La distribuzione della rivista, che vive sulla tratta Milano - Napoli e raggiunge i passeggeri in viaggio tra nord e sud Italia, è affidata a giovani in difficoltà, anche migranti, che ricavano da questa attività una fonte di reddito. 

Qualche numero: oltre un milione e mezzo di lettori a bordo treno, più di 120 storie di solidarietà, di buone pratiche dell’Italia che risponde ai problemi sociali fatte conoscere al grande pubblico. Per saperne di più leggi il comunicato stampa.

Fondazione Bracco sostiene il progetto fin dall'inizio: "Quando leggo Paese della Sera resto sempre colpita dalle sue notizie originali”, afferma Diana Bracco, Presidente di Fondazione Bracco, “e dai tanti esempi concreti di innovazione sociale. Quest’agile pubblicazione quindicinale racconta davvero l’Italia migliore e per questo l’abbiamo sostenuta con entusiasmo. Il progetto, che supporta anche ragazzi in difficoltà, è del resto molto coerente con l’impegno verso i giovani e i migranti che caratterizza le attività sociali di Fondazione Bracco. Oggi più che mai il tema dell’integrazione delle persone che giungono nel nostro Paese è diventato decisivo”, conclude Diana Bracco. “Un fenomeno che nell’opinione pubblica alimenta forti paure e che invece va gestito e fatto comprendere correttamente. Ben vengano, quindi, iniziative come Paese della Sera che accende un faro sul tanto di positivo che si fa nel nostro Paese”.

L'appuntamento è mercoledì 8 febbraio 2017 alle 16.00 alla Stazione Termini di Roma, presso la Lounge Italo. 

Scarica qui il programma