Siamo alla vigilia del primo viaggio americano di Accademia Teatro alla Scala, che Fondazione Bracco accompagna a inizio dicembre nella trasferta oltreoceano

nelle due metropoli statunitensi di Chicago e Washington, per celebrare l’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti.

I giovani solisti e musicisti dell’Orchestra dell’Accademia attraversano l’oceano, guidati dal Maestro Daniele Rustioni, classe 1983: uno dei più affermati direttori della sua generazione. Una ensemble di talenti in erba, pronti a esibirsi prima a Chicago e poi, il prossimo 4 dicembre, di fronte alla platea del Music Center at Strathmore di Bethesda (Washington) e a conquistare il pubblico con un repertorio di tributo al patrimonio operistico italiano. Il programma conta infatti ouverture e arie delle più note opere di Gioacchino Rossini, Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini, e un’incursione nella musica per film, con l’interpretazione sinfonica della colonna sonora firmata da Nino Rota per “La strada” di Federico Fellini.

La prima tournée americana dell’Accademia della Scala è promossa e realizzata grazie al sostegno di Fondazione Bracco, da due anni Main Partner dell’Accademia scaligera.

La serata del 4 dicembre sarà ripresa dalle telecamere di SKY Classica, che ha recentemente inserito nel suo palinsesto il settimanale “Talenti!”, documentario in 38 puntate dedicato proprio ai giovani allievi dell’Accademia. 

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram