Dal 22 settembre 2011 esposte negli spazi del CDI – Centro Diagnostico Italiano (Via Saint Bon, 20 – Milano)  tante giovani idee all'insegna delle cose che curano e della cura delle cose. La mostra "Oggettivamente meglio. Prendersi cura: idee per un maggior benessere" è promossa dalla Fondazione Bracco in collaborazione con Domus Academy e CDI, e costituisce il secondo appuntamento di un progetto organico e ambizioso. 

La mostra, che resterà aperta fino al 31 dicembre, espone i frutti del workshop "La cura delle cose" realizzato dalla Domus Academy per i Master in Design e in Interaction Design 2011. Il laboratorio,  in collaborazione con la stessa fondazione, racchiude in sé un concetto sfidante per il mondo del progetto. I giovani designer si sono interrogati sui temi dell'estetica, delle funzioni, del rapporto tra sostenibilità e felicità del consumo, ponendo al centro della riflessione il tema della cura, immaginando nuovi prodotti, nuove attitudini,e, soprattutto, nuove emozioni.

Dal lavoro in team dei giovani designer sono nate soluzioni inedite, articolate e insolite che affrontano e rispondono con originalità ai dettami, spesso faticosi, della vita contemporanea.

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram