Nell'ambito del sostegno al Museo Poldi Pezzoli, la serata del 18 febbraio 2013, gli ospiti della Fondazione avranno la possibilità di visitare la mostra che, prendendo le mosse da una delle opere più importanti del Museo, l’Imago Pietatis di Giovanni Bellini, recentemente restaurata, affronta l’evoluzione formale dell’iconografia della Pietà nella produzione artistica di Bellini tra il 1450 e il 1470 attraverso quattro straordinari capolavori dell’artista raffiguranti questo soggetto, conservati nella casa-museo milanese, nell'Accademia Carrara di Bergamo, nel Museo Correr di Venezia e nel Museo della Città di Rimini.  

L’intervento di restauro sull'Imago Pietatis del Poldi Pezzoli ha dato l’opportunità di un’accurata indagine conoscitiva su disegno preparatorio e sulla tecnica pittorica del capolavoro: alcune guide accompagnano i visitatori in un percorso monografico per conoscere non soltanto il soggetto e contesto storico e artistico del dipinto ma anche le particolarità legate alla tecnica esecutiva di un Bellini ancora estremamente giovane e nonostante ciò già in grado rinnovare profondamente, in senso umanistico e rinascimentale, il tema della Pietà. Un video presenterà il dipinto al pubblico dal punto di vista materico e tecnico, permettendo al visitatore di “entrare” nel dipinto attraverso le indagini eseguite nel corso del restauro. 

 

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram