Martedì 12 aprile 2016, alle 21, la Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala va in scena al Teatro Fraschini di Pavia con la Cenerentola, balletto su musiche di Sergej Prokof’ev, realizzato su commissione della Fondazione Bracco. Il celebre titolo, che nel 2015 ha ottenuto un grandissimo successo a Milano, è affidato alla coreografia del Direttore della Scuola, Frédéric Olivieri. 

Per Diana Bracco, Presidente della Fondazione Bracco che dal 2012 è al fianco dell’Accademia come Socio Fondatore, “favorire la crescita culturale e, al contempo, offrire ai giovani l’opportunità di sviluppare i propri talenti, risponde appieno alla mission della Fondazione che nasce per formare, promuovere e diffondere espressioni della cultura, della scienza e dell’arte anche quali mezzi per il miglioramento della qualità della vita e della coesione sociale”. 

Sono diverse le partiture musicali su cui sono state create sin dall’Ottocento innumerevoli versioni di questo titolo, ispirato alla fiaba di Perrault. 

Frédéric Olivieri ha scelto la partitura di Prokof’ev e il libretto di Nicolai Volkov, datati 1941-’44, mantenendo uno stile fiabesco e romantico, che ben si addice alla giovane età degli interpreti. 

Scarica sotto il comunicato stampa integrale!

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram