Martedì 25 settembre alle 11.30 a Milano, nel Teatrino di Palazzo Visconti, si svolge la presentazione in anteprima, dedicata alla stampa e al pubblico milanese, di un progetto di collaborazione tra Fondazione Bracco, Comune di Cremona e Museo del Violino

Un’iniziativa che racconta l’acquisto, lo studio, l’analisi, il restauro del violino “Piccolo” di Lorenzo Storioni 1793, tra arte, musica, formazione dei giovani e ricerca scientifica

Intervengono: Diana Bracco, Presidente Fondazione Bracco; Gianluca Galimberti, Sindaco di Cremona; Gabriele Barucca, Soprintendente APAB di Cremona, Lodi e Mantova; Massimiliano Guido, Università degli Studi di Pavia; Fausto Cacciatori, Museo del Violino; Marco Malagodi e Claudia Invernizzi, Laboratorio Arvedi, Università degli Studi di Pavia. Modera Andrea Penna, Rai Radio 3.

Una storia d’amore alla scoperta e al recupero di un piccolo “gioiello” della liuteria cremonese, che torna all’antico splendore.

Scarica qui il COMUNICATO STAMPA e la SCHEDA DEL PROGETTO

  • Informazioni utili

    Martedì 25 settembre 2018, ore 11.30 - 12.30

    Milano, Teatrino di Palazzo Visconti

    Via Cino del Duca 8 - 20122 Milano

    Partecipazione libera previa iscrizione

  • Il progetto

    Il violino “Piccolo” di Storioni torna a nuova vita, tra arte, scienza e formazione

    Il violino “Piccolo” di Lorenzo Storioni del 1793 è oggetto di un complesso e strutturato intervento che prevede l’acquisizione, lo studio, l’analisi, il restauro e l’esposizione al pubblico di un raffinato “gioiello” della liuteria cremonese, grazie alla partnership tra Fondazione Bracco, Comune di Cremona e Museo del Violino, nell’ambito delle azioni coordinate dal Distretto Culturale della Liuteria.

    Leggi tutto