Lunedì 14 maggio al Teatro alla Scala dalle 17.30 si svolge l'annuale cerimonia di consegna dei premi e delle borse di studio del progettoDiventerò, l'iniziativa pluriennale di Fondazione Bracco dedicata ai giovani.

Oltre ad essere un' occasione di incontro per i ragazzi vincitori delle diverse opportunità messe in palio dalla fondazione, l'appuntamento è l'occasione per fare un bilancio sui risultati del progetto, che da sei anni accompagna studenti di talento o giovani professionisti nel loro iter, promuovendo percorsi innovativi di consolidamento tra il mondo accademico e quello del lavoro.

Nell'ottica di comprendere l'efficacia del proprio intervento, la fondazione dall'anno scorso lavora con il Centro di ricerca Tiresia del Politecnico di Milano per produrre uno studio annuale sulla misurazione dell’impatto sociale determinato dal progetto. In sei anni i giovani che hanno usufruito delle opportunità sono 333. In base alle fasi definite dalla metodologia adottata (definizione del contesto, analisi e coinvolgimento degli stakeholder, mappatura del processo di cambiamento, definizione metodologia e popolamento indicatori, valutazione dell’impatto, discussione dei risultati) si sono evidenziati alcuni indicatori altamente positivi tra i soggetti presi in esame dopo la partecipazione al progettoDiventerò. 
In particolare analizzando i risultati emerge che i giovani hanno migliorato il proprio benessere personale del 78%, rafforzato la crescita personale e professionale di oltre il 57% e le proprie relazioni sociali.

La multidisciplinarità e l’integrazione tra diversi saperi sono criteri qualitativi importanti nella progettazione delle attività di Fondazione Bracco. In quest’ottica, oltre a sviluppare e promuovere opportunità professionalizzanti con il progettoDiventerò, la Fondazione sostiene dal 2012, in qualità di Socio Fondatore, l’Accademia Teatro alla Scala.

Per questo motivo dall'anno scorso Fondazione Bracco ha deciso di unire in un programma articolato i due momenti dedicati al sostegno ai giovani: dopo la cerimonia del progettoDiventerò si volge infatti il concerto istituzionale dei Solisti dell'Accademia di perfezionamneto per cantanti lirici del Teatro alla Scala e dell'Orchestra dell'Accademia scaligera, a sottolineare l'impegno per l'arte e la scienza.

Intervengono alla cerimonia Alexander Pererira, Sovrintendente Teatro alla Scala; Anna Scavuzzo, Vice Sindaco Comune di Milano; Gaela Bernini, Responsabile Area Scienza e Sociale di Fondazione Bracco; l'astrofisica Ersilia Vaudo Scarpetta in dialogo con la startup Jobiri; il regista Marco Balich in dialogo con una giovane professionista di Accademia Teatro alla Scala; Diana Bracco, Presidente Fondazione Bracco e Valentina Aprea, Camera dei Deputati; modera Elisabetta Soglio, Corriere della Sera.