L'arpa, uno degli strumenti più antichi e affascinanti, e tre talentuose e giovanissime musiciste: Silvia Capè, Isabella Cambini e Laura Colombo dell'Accademia Musicale Amadeus. Queste le protagoniste del concerto di mercoledì 22 marzo 2017 alle 18.00 a Palazzo Visconti, aperto a tutti gli appassionati. 

Fondazione Bracco, nell'ambito del proprio impegno a sostegno dei giovani artisti, dedica il questo appuntamento musicale a un incontro d'eccezione, in collaborazione con l'Accademia Musicale Amadeus, diretta da Simona Marchesi.

La partnership con Accademia Amadeus è iniziata da qualche tempo: la fondazione, nell'anno 2015-2016, ha sostenuto il percorso formativo di Isabella Cambini (14 anni) e Laura Colombo (15 anni) con una borsa di studio del "progettoDiventerò". Entrambe le musiciste si esibiranno nel Teatrino di Palazzo Visconti, lo stesso dove sono state premiate l'anno scorso, in un concerto insieme alla giovanissima Silvia Capé (10 anni) che ha già conseguito importanti risultati, come il secondo premio al Concorso Internazionale di Arpa in Ungheria - Szeged. 

L'Accademia Musicale Amadeus è stata fondata nel 2005 con lo scopo di trasmettere ai giovani un'eredità culturale altamente formativa, attraverso l'educazione musicale. La musica è un mezzo espressivo profondo e  un linguaggio, e come tale un importante mezzo di comunicazione. I programmi educativi della scuola si rivolgono in primis ai bambini, anche giovanissimi, nella convinzione che la formazione nei primi anni di vita dell'individuo sia essenziale per sviluppare capacitá creativa e intellettiva. La musica in questo senso può dare un contributo significativo nella fase della crescita, anche quando il rapporto con la disciplina resta un ambito espressivo personale e non diventa una scelta professionale.

Leggi le biografie delle giovani musiciste