Fondazione Bracco in collaborazione con SPIN SpA e l'Amministrazione Comunale di Torviscosa offre alla cittadinanza del comune friulano uno straordinario concerto gratuito con l'orchestra di Accademia Teatro alla Scala per celebrare la conclusione dell'articolato progetto di digitalizzazione dello storico archivio SNIA Viscosa, ora disponibile e consultabile per chiunque grazie al lavoro di Gallo Pomi Servizi.

8mila lastre fotografiche, 1.300 negativi da pellicola e più di 2mila disegni ed elaborati tecnici: questi sono i numeri impressionanti dell'archivio SNIA Viscosa, che restituiscono e documentano la storia di Torviscosa a partire dalla fine degli anni Trenta del XX secolo, quando la zona era ancora una palude, fino alla nascita della città vera e propria, attorno allo stabilimento SNIA inaugurato nel 1938. Un assaggio dell'imponente lavoro di digitalizzazione è proposto nell'ambito della mostra "Labor omnia vincit", inaugurata il 30 aprile 2016 nello spazio CID di Torviscosa e visitabile fino al 2 ottobre 2016.

Per celebrare la conclusione di questo grande progetto, il 15 luglio 2016 alle 18.30 viene presentato il progetto di digitalizzazione "Da Torre di Zuino a Torviscosa" alla cittadinanza con gli interventi di Debora Serracchiani, Presidente Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia, Roberto Fasan, Sindaco di Torviscosa, Diana Bracco, Presidente Fondazione Bracco, Moreno Settimo, Assessore alla Cultura del Comune di Torviscosa, Elisa Bertaglia e Stefano Perulli, Gallo Pomi Servizi; alle 21.30 si svolge invece un grande concerto offerto alla Città dell'Orchestra Accademia Teatro alla Scala, di cui Fondazione Bracco è Socio Fondatore, diretta dal M° Pietro Mianiti. Il programma è un omaggio ai più grandi compositori italiani - Verdi, Bellini, Rossini, Puccini e Mascagli - di cui sono proposte Sinfonie e Intermezzi delle opere più celebri, tra cui Il barbiere di Siviglia, Norma, I vespri siciliani, Manon Lescaut, Cavalleria Rusticana, Nabucco.

ll progetto di digitalizzazione dell'archivio storico nasce dalla volontà di incrementare sempre più il legame con il territorio e di valorizzarne il patrimonio culturale e artistico, l'archivio rappresenta infatti una pietra miliare per la storia italiana, economica e sociale, dal momento che, attorno allo stabilimento, è sorta una una vera “città di fondazione” con tutti gli edifici abitativi e di servizio utili alla comunità. La digitalizzazione  dei disegni  architettonici e delle foto storiche, che  documentano tutto quel fervore creativo, darà per sempre testimonianza dell’imponente opera realizzata. Torviscosa è infatti un esempio di osmosi positiva tra industria, territorio e ambiente, dove il Gruppo Bracco 14 anni fa ha recuperato una parte dello storico sito industriale della SNIA Viscosa per insediarvi SPIN,  una dei propri siti produttivi più tecnologicamente sofisticati.     

  • Informazioni utili

    Venerdì 15 luglio 2016, ore 21.30

    Piazzale Marinotti, Torviscosa (UD)

    Ingresso libero

    Musiche di Verdi, Puccini, Rossini, Bellini, Mascagni, Mozart

    Dirige M° Pietro Mianiti

     

  • Il progetto

    Torviscosa: fabbrica da scoprire. Le diverse vite dell'insediamento industriale e la digitalizzazione dell’archivio Snia Viscosa

    Torviscosa è un esempio di osmosi positiva tra industria, territorio e ambiente, dove il Gruppo Bracco 14 anni fa ha recuperato una parte dello storico sito industriale della SNIA Viscosa degli anni ’30 per insediarvi SPIN, una dei propri siti produttivi più tecnologicamente sofisticati.

    Leggi tutto

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram