Mostra "La Madonna Litta. Leonardo e i suoi allievi" al Museo Poldi Pezzoli

In occasione del 500° Anniversario dalla morte di Leonardo Da Vinci, la mostra "La Madonna Litta. Leonardo e i suoi allievi" (7 novembre 2019 - 10 febbraio 2020) al Museo Poldi Pezzoli di Milano riporta eccezionalmente nel capoluogo lombardo dopo quasi trent'anni un capolavoro italiano conservato all'Ermitage di San Pietroburgo.

Vai al progetto

Scienza e sociale

TUTTI I PROGETTI

Dieci, Cento, Mille Centri a Palermo, la 2^ conferenza nazionale sulle periferie urbane

Fondazione Bracco e il Comune di Palermo hanno realizzato in collaborazione con Nesta Italia la Seconda Conferenza Nazionale sulle periferie urbane "Dieci, Cento, Mille Centri" in luoghi chiave della città di Palermo (14 giugno 2019).

Vai al progetto

progettoDiventerò

TUTTI I PROGETTI

Premio Felder per riportare in Italia un giovane ricercatore

Il Premio Felder, lanciato da Fondazione Bracco il 25 febbraio 2019, è una call internazionale del valore di un milione di euro che ha l'obiettivo di riportare nel nostro paese un giovane ricercatore italiano di talento. 

Vai al progetto

News & Eventi

Eventi / Dal 9 luglio al 31 dicembre 2019

La mostra fotografica "Milano con gli occhi di Leonardo"

La mostra fotografica "Milano con gli occhi di Leonardo", ideata e realizzata da Fondazione Bracco, CDI - Centro Diagnostico Italiano e Accademia Teatro alla Scala e visitabile a Milano dal 9 luglio al 31 dicembre...

Eventi / Dal 6 luglio al 15 settembre 2019

Mostra "Nespolo fuori dal coro" a Palazzo Reale di Milano

La mostra "Nespolo fuori dal coro", allestita dal 6 luglio al 15 settembre 2019 presso Palazzo Reale di Milano, è una retrospettiva che ripercorre la carriera dell'artista italiano Ugo...

Eventi / 19 giugno 2019

Il progetto "Art from inside" su scienza e patrimonio culturale raggiunge il Brasile

Fondazione Bracco partecipa al simposio internazionale "Sulla gestione, conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale", organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro unitamente al Consolato...

Eventi / 14.06.2019

2^ Conferenza Nazionale sulle periferie urbane "Dieci, Cento, Mille Centri"

Fondazione Bracco e il Comune di Palermo promuovono la seconda conferenza sulle periferie urbane "Dieci, Cento, Mille Centri" venerdì 14 giugno 2019 presso il Teatro Santa Cecilia di Palermo.

News / Dal 10 al 14 giugno 2019

Il progetto di alternanza scuola lavoro "Una settimana da ricercatrice" - edizione 2019

Sono 29 le ragazze che hanno partecipato all'edizione 2019 del progetto "Una settimana da ricercatrice", che Fondazione Bracco ha ideato nel 2016 e da allora promuove a cadenza annuale in collaborazione con...
  • Informazioni utili

    Martedì 26 marzo 2019 ore 18.00
    Teatrino di Palazzo Visconti, via Cino del Duca 8
    Milano

    PER ISCRIVERTI

  • Il progetto

    Il violino “Piccolo” di Storioni torna a nuova vita, tra arte, scienza e formazione

    L'incontro ci accompagna alla scoperta delle tecniche costruttive di fine Settecento di un maestro liutaio di grande fama, attraverso una campagna scientifica condotta dal laboratorio Arvedi dell'Università di Pavia. 

    Si può vedere nell'invisibile? Cosa sopravvive dei segreti degli antichi maestri liutai? Un piccolo violino scampato al tempo può insegnarci qualcosa? Un viaggio entusiasmante tra arte e scienza, un vero e proprio “messaggio in bottiglia” arrivato a noi direttamente dal 1793.

    Intervengono Marco Malagodi, Responsabile Laboratorio Arvedi di diagnostica non invasiva, Università degli Studi di Pavia; Michela Albano e Tommaso Rovetta, Laboratorio Arvedi di diagnostica non invasiva, Università degli Studi di Pavia, modera Andrea Penna, Rai Radio 3.

    Il progetto "I cantieri del suono", sostenuto da Fondazione Bracco, si colloca in un territorio multidisciplinare in cui arte, scienza e formazione collaborano strettamente. 

    PER ISCRIVERTI

La Fondazione

La Fondazione si propone di creare e diffondere espressioni della cultura, dell’arte e della scienza quali mezzi per migliorare la qualità della vita e la coesione sociale, con una specifica attenzione all’universo femminile e al mondo giovanile. La multidisciplinarità di ambiti e l’integrazione tra saperi sono criteri qualitativi importanti sia nella progettazione, sia nella selezione delle attività.

9

anni di attività

3

settori: arti, scienza e sociale

555

i giovani sostenuti dal progettoDiventerò

#FondazioneBracco
Segui Fondazione Bracco
su Instagram